Mindless #1

Mi sveglio con un posacenere in  bocca, un pugno in faccia assestato dall’alto, un’esplosione termo nucleare nella zona neocorticale, un’inferno di veleno nello stomaco e una colonia di piattole nelle mutande. Il pugno e le piattole non sono metafore. Proprio no.

La stanza non è la mia, è la stanza del mio  migliore amico. Lui è a Londra da circa un anno ed io affitto il suo appartamento per 250 euro al mese, da pagare quando tornerà. Per ora metto da oarte 25 euro al mese per l’affitto, gli altri li chiederò in prestito ad un tasso del 10%annuo ad un usuraio ebreo che abita nell’isolato accanto a quello di E. E è la mia ragazza, o meglio. La ragazza che mi ha attaccato le piattole dopo averla pagata 30 euro ed una bottiglia di Russian Vodka. 9 euro.

Ci siamo sdraiati sul divano, lei in mutande sopra di me, che ero nudo. Due birre sul tavolino, mezza vodka bevuta mezza rovesciata sul tappeto. Lei si strusciava e più si strusciava più a me veniva da vomitare. Mi viene in mente che un tizio mi aveva offerto della coca sulla punta di una chiave dopo aver spezzato una pietra in mano. Un gesto da gentiluomini. Lei si struscia e io la ribalto sul divano corro in bagno. Vomito un po’ di roba variegata stando in ginocchio accanto al cesso, le braccia incrociate coi gomiti sull’asse a creare una sorte di supporto per la testa. Quando mi sveglio, credo un paio d’ore dopo, lei è andata via, prendendosi i 30euro dal mio portafoglio, quelli che c’erano, una birra e lasciandomi come regalo una colonia di piccole piattole tra i peli pubici. Grazie e arrivederci.

La Pthirus Pubis non è  altro che un pidocchio, un po’ più grasso.  Un parassita emofago che si insinua tra la peluria pubica per nutrirsi e riprodursi. Le lendini si tolgono con l’aceto ma non con l’acqua. La piattola sta al pidocchio come gli Americani agli Inglesi. Più grassi, oltreoceano, e più coglioni. Si sono idiote perchè mentre rasarsi i capelli è scomodo e sconveniente, rasarsi i peli pubici è una pratica igienica e moderna.

Mi raso completamente tutto, tirando bene lo scroto in modo che non faccia grinze strane. La schiuma da barba e via. Liscio e morbido come un bambino. Disinfetto bene e lascio andare il cespuglietto ammorbato di microinsetti nel water. Tiro l’acqua e gli ultimi resti di vomito trascinano via una delle stronzate di ieri sera. Il colluttorio sciacqua il posacenere.

Due aspirine  in un litro e mezzo d’acqua con sali minerali per il mal di testa. Togliere il male alla testa è fondamentale per capire da dove arrivi uno zigomo colorato da 4 lividi a forma di nocca.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...